Chi è Roger Stone? Potrebbe avere un ruolo nelle indagini sulla Russia

Mark Wilson / Getty Images Notizie / Getty Images

Chi è Roger Stone? Potrebbe avere un ruolo nelle indagini sulla Russia

Di Hannah Golden, 14 agosto 2018

Il controllo di uno dei più famosi sostenitori del presidente Donald Trump sembra aumentare mentre le indagini sulla presunta ingerenza russa continuano. Un'altra figura nell'orbita di Trump, Roger Stone potrebbe essere la chiave dell'indagine russa, dato che il consigliere speciale dell'FBI Robert Mueller esamina possibili ostacoli alla giustizia e alla collusione con la Russia da parte della campagna di Trump che ha portato alle elezioni presidenziali del 2016. Nuovi sviluppi nell'indagine indicano quale ruolo di Stone nell'indagine potrebbe andare avanti.

Stone, ex consigliere della campagna presidenziale del 2016 di Trump, è stato a lungo un agente politico repubblicano. Avendo conosciuto Trump 'intimamente' per quasi 40 anni per conto proprio, ha lasciato la campagna nell'agosto 2015 ma da allora è rimasto un convinto sostenitore del presidente. Secondo quanto riferito, Stone è ora sotto il controllo del consulente speciale per il suo ruolo - legale o meno - nell'aiutare a far eleggere il suo amico.

Il motivo per cui Stone si trova sul radar del consulente speciale in primo luogo ha a che fare con le sue presunte connessioni con fonti che si ritiene abbiano contribuito a ottenere e diffondere e-mail rubate dal Comitato Nazionale Democratico (DNC) prima delle elezioni. Si dice che Stone sia stato in contatto con Julian Assange di WikiLeaks e Guccifer 2.0, l ''hacker' che si ritiene essere un fronte per gli agenti russi, sebbene dal 14 agosto non sia stato accusato di alcun crimine. Stone in precedenza ha negato di avere contatti con la Russia, per Mother Jones, ma in seguito ha riconosciuto di essere stato in contatto con WikiLeaks e Guccifer 2.0. Stone ha anche ammesso di essere probabilmente l'americano senza nome descritto nell'accusa di Mueller di luglio di 12 cittadini russi accusati di hacking prima delle elezioni.



Secondo a Madre Jones rapporto del 13 agosto, Mueller sta esaminando le e-mail di Stone, un altro segno che potrebbe essere il prossimo nella lista dei consigli speciali. L'ufficio stampa del consulente speciale ha rifiutato di commentare l'Elite Daily sui rapporti e se Stone fosse oggetto di interesse nelle indagini.

¿Es normal aburrirse en una relación?

Le indagini sulla Russia si sono già presentate abbastanza. Mueller ha accusato e ottenuto patteggiamento da oltre due dozzine di persone da quando è stato assegnato alla sonda nel maggio 2017, tra cui quattro membri della squadra della campagna presidenziale di Trump. (Uno di loro - Paul Manafort - è attualmente sotto processo per frode bancaria e fiscale, per la quale si è dichiarato non colpevole.)

Ora, molti degli stretti alleati e associati di Stone sono stati chiamati a testimoniare davanti alla grande giuria di Mueller, segnalando che Stone stesso potrebbe essere il prossimo. Madre Jones riferisce che almeno otto associati di Stone sono stati interrogati o citati in giudizio da Mueller, un segno che Stone potrebbe non essere molto indietro. Uno di questi è Kristin Davis, ex leader di un anello della prostituzione noto come 'Manhattan Madam', che è stato vicino a Stone per almeno un decennio, per The Hill. Davis ha testimoniato venerdì prima della grande giuria nell'inchiesta Mueller. Dopo la testimonianza, ha detto alla CNN che, sebbene non credesse personalmente a 'qualcosa accaduto' con Stone, si dice alludesse alla collusione con la Russia, credeva che l'inchiesta di Mueller lo stesse prendendo di mira e che c'era motivo per lui di preoccuparsi.

Diversi esperti legali, secondo The Hill, hanno affermato che il fatto che Stone non sia ancora stato coinvolto dal team di Mueller per essere interrogato non è rassicurante per lui. Ciò è in linea con ciò che l'ex procuratore federale Renato Mariotti aveva precedentemente dichiarato a Elite Daily: che i pubblici ministeri in genere aspetteranno che tutti gli altri testimoni siano stati intervistati e tutte le informazioni raccolte prima di portare l'obiettivo dell'inchiesta. Quindi il fatto che Stone debba ancora venire prima di Mueller potrebbe effettivamente essere un forte indicatore del fatto che è, di fatto, un bersaglio. Per essere chiari, a partire dal 14 agosto, Stone non è stato accusato o accusato di alcun crimine.

mujer encima de hombre teniendo sexo

Ma a differenza di altri nell'orbita di Trump che hanno segnalato la volontà di collaborare con la squadra di Mueller - come il suo ex avvocato personale Michael Cohen e il suo ex ufficiale della campagna Rick Gates - non è chiaro se Stone farebbe lo stesso se affrontasse circostanze simili.

'Non vi è alcuna circostanza in cui intendo essere sotto pressione per testimoniare contro il presidente', ha detto Stone alla CNN Davanti lunedì 13 agosto. 'Prima di tutto, non ho nulla da dire su di lui che sia negativo, e in secondo luogo, non lo farò.' Ma ha anche aggiunto: 'Non escluderei di collaborare con il consulente speciale se posso essere utile in alcune aree'.

(Stone ha aggiunto che attualmente con molteplici indagini su di lui, ha dovuto istituire un fondo di difesa legale, poiché le sue spese legali dovrebbero superare i $ 2 milioni.)

A questo punto è tutta una speculazione su se e quando Mueller toccherà effettivamente Stone, e cosa avrà su di lui quando lo farà. Ma i segni di questo alleato di Trump, così com'è, non sembrano buoni.

falso ídolo coreano