Chi sono gli avvocati di Brendan Dassey? La seconda stagione di 'Making A Murderer' introduce nuovi volti

Netflix

Chi sono gli avvocati di Brendan Dassey? La seconda stagione di 'Making A Murderer' introduce nuovi volti

Di Alana Altmann, 19 ottobre 2018

Chiunque abbia guardato Commettere un omicidioLa prima stagione probabilmente ricorda la storia di Brendan Dassey. Mentre Steven Avery, ex criminale condannato a morte, era al centro del documentario, anche suo nipote adolescente, Brendan, era un argomento importante. La serie raccontava l'allora sedicenne mentre veniva interrogato, processato e successivamente condannato per aver fatto parte di omicidio intenzionale di primo grado, mutilazione di un cadavere e aggressione sessuale di primo grado nel 2007. Dassey sostiene è innocente di tutte le accuse. Tuttavia, è stato condannato all'ergastolo con idoneità alla libertà condizionale nel 2048. Ma da allora sono successe molte cose e ha una nuova rappresentanza. Chi sono gli avvocati di Brendan Dassey? Commettere un omicidio Seconda parte esplora il suo processo post-condanna e presenta gli avvocati Laura Nirider e Steven Drizin.

Come Commettere un omicidio Il primo episodio della stagione 2 mostra, Laura Nirider, con sede a Chicago, è la condirettrice del Center on Wrongful Convictions of Youth della Northwestern Pritzker School of Law. Secondo il sito web del centro, 'Nirider rappresenta persone che sono state ingiustamente condannate per crimini quando erano bambini o adolescenti'.

'La verità è una cosa davvero difficile da nascondere per troppo tempo', osserva, quando si discute di casi post-condanna. 'Soprattutto in un caso come quello in cui è seduto lì. La verità è semplicemente seduta lì sul nastro degli interrogatori. Tutto quello che devi fare è convincere qualcuno a guardarlo attentamente e attentamente.



Il co-fondatore del Center on Wrongful Convictions of Youth e l'altro avvocato post-condanna di Dassey, afferma bio di Steven Drizin: 'Gli interessi di ricerca del professor Drizin riguardano lo studio di false confessioni e il suo lavoro politico si concentra sul sostegno agli sforzi in tutto il paese per richiedere alle forze dell'ordine di registra elettronicamente gli interrogatori di custodia. '

'Non esiste alcun diritto federale a non essere in prigione se si è innocenti, il che è incredibile ma vero', spiega Nirider nel primo episodio di Commettere un omicidio Stagione 2. 'Qualcuno come Brendan non può entrare nel tribunale federale e dire' Ecco le prove che io sono innocente, ecco le prove che non ho commesso questo crimine. ' Non puoi nemmeno entrare e dire 'Ecco chi ha commesso il crimine'.

¿Por qué veo a las mismas personas en Tinder?

Linea di fondo? Secondo gli avvocati, il modo per ottenere un nuovo processo è quello di dimostrare che la costituzione è stata violata nell'accusa di Brendan. Come chiarito ulteriormente nella seconda parte del documentario, Nirider e Drizin affermano che la confessione di Brendan è stata involontaria perché la polizia lo ha costretto. Sostengono inoltre che il suo sesto emendamento al consiglio è stato violato.

'Era come se Brendan Dassey non avesse alcun avvocato', afferma Nirider.

Commettere un omicidio Il terzo episodio della stagione 2 approfondisce ulteriormente la difficoltà con cui un tribunale federale riesamina le violazioni costituzionali, soprattutto da quando è stata emanata la legge sull'antiterrorismo e sull'efficace pena di morte del 1996.

'Il novantanove per cento delle petizioni federali sugli habeas sono state respinte. Vincere in un tribunale federale equivale a un miracolo legale ', afferma Drizin.

Mentre il documentario si svolge, il destino di Brendan sotto Drizin e il consiglio di Nirider viene ulteriormente rivelato.

Commettere un omicidio La stagione 2 è attualmente in streaming su Netflix.

cómo superar a una persona que amas