Il mixtape di Sound Bites di Underground Underdogs sta cambiando il problema della cultura dello stupro di Rap in grande stile

CD dei sussidi di Underground Underdogs per RAINN / Seclude

Il mixtape di Sound Bites di Underground Underdogs sta cambiando il problema della cultura dello stupro di Rap in grande stile

Di Caroline Colvin, 13 marzo 2019

Come femminista e fan hip-hop, provo sempre disagio a partecipare al genere musicale che amo. Non è solo la misoginia e l'omofobia del libro di testo che attaccano la mia strana femminilità, anche se potrei continuare per giorni a riguardo. Il mio disagio proviene dalla cultura dello stupro - ambienti e comportamenti che normalizzano le aggressioni sessuali - e da come spesso viene trascurato, e persino sostenuto, nella scena hip-hop. Ogni discussione che ho con amici, familiari e colleghi sulla sua gravità mi lascia scoraggiato dalla comunità. È per questo che sono stato piacevolmente sorpreso di imbattermi pubblicazione hip-hop Underdogs sotterranei ' mixtape, Morsi di suono, a beneficio di RAINN, la rete nazionale di stupro, abuso e incesto.

Il mixtape, disponibile esclusivamente in formato CD, presenta 26 artisti non firmati ed è una collaborazione tra Blackhouse Records e Underdogs sotterranei (UU). Il cento percento del ricavato è destinato a PIOGGIA. Dalla sua uscita alla fine del 2018 - i preordini sono iniziati il ​​12 dicembre 2018 e sono stati spediti il ​​fine settimana del 28 dicembre 2018 - il nastro ha raccolto circa $ 1.000, afferma il fondatore della UU Jack Angell. (RAINN non ha restituito le richieste di Elite Daily di commento sull'importo della donazione.)

L'idea per il mixtape è nata nel 2018. Sia Angell che Scott Rozell, il proprietario e direttore generale della Blackhouse Records, avevano volevo mettere insieme un mixtape di benefici per qualche tempo. 'Inizialmente avremmo fatto un ente di beneficenza per i cani, perché [del nome della rivista] Underdogs sotterranei, che sarebbe andato anche bene ', afferma Angell. Ma più ci pensava e parlava con Rozell, emerse una direzione diversa per il mixtape.



Con la preminenza del movimento #MeToo di Tarana Burke e Time's Up, i problemi di aggressioni e molestie sessuali dominano le conversazioni della cultura pop nel 2019 e stanno aiutando a guidare anche le conversazioni in R&B - pensa al movimento #MuteRKelly, il ronzio delle sei parti Documentario a vita Sopravvivere a R. Kelly, e la carica di Kelly del febbraio 2019 di 10 conteggi di presunti aggressione sessuale criminale aggravata, a cui Kelly sostiene di essere innocente. Dal punto di vista di Rozell, è tempo che il mondo hip-hop si renda conto della sua storia di violenza e violenza sessuale. 'È positivo che questa roba venga chiamata. Quando viene allevato, più persone si rendono conto che non può essere semplicemente ignorato ', afferma Rozell. 'La responsabilità deve esistere lì o le cose non cambieranno mai'.

Dopo aver lavorato per circa 18 anni nel settore della musica - prenotando e promuovendo gruppi musicali, suonando in gruppi musicali e suonando in tournée con loro, ed eseguendo contemporaneamente i Blackhouse Records - Rozell afferma che non è solo l'hip-hop che ha un problema di violenza sessuale. 'Proveniente da band punk rock, in tournée per anni, e rilasciando dischi e / o lavorando con band di tutti i generi, penso che sia sicuro dire che questi problemi [della violenza sessuale] esistono in tutti i settori della vita, sia all'interno di una scena musicale o no ', dice Rozell.

Il New York Times' rapporto dettagliato del febbraio 2019 sulle accuse sessuali contro Ryan Adams - ovvero che avrebbe offerto opportunità di carriera alle donne in cambio di favori sessuali e che avrebbe presumibilmente ha inviato messaggi espliciti a una ragazza minorenne - sostiene questo fatto. Altri musicisti indie rock hanno risposto alle affermazioni contro Adams e alcuni fan di Adams stanno cercando rimborsi o acquirenti per i biglietti dei concerti in massa. In risposta a Il New York Times articolo, Adams ha twittato: “A chiunque abbia mai fatto del male, per quanto involontariamente, mi scuso profondamente e senza riserve. Ma l'immagine che questo articolo dipinge è sconvolgente in modo inesatto. Alcuni dei suoi dettagli sono travisati; alcuni sono esagerati; alcuni sono assolutamente falsi. Non avrei mai avuto interazioni inappropriate con qualcuno che pensavo fosse minorenne. Periodo.' Il suo avvocato, Andrew B. Brettler, ha condiviso una dichiarazione con il Volte, 'Sig. Adams nega inequivocabilmente di aver mai intrattenuto comunicazioni sessuali online inadeguate con qualcuno che sapeva essere minorenne. '

escorpio mercurio retrógrado

Osservando le prove empiriche, è chiaro che le molestie e le aggressioni sessuali sono diffuse nell'industria dell'intrattenimento e dei media. Uno studio del luglio 2018 del Center for Talent Innovation (CTI) ha intervistato 3.213 persone in otto settori di colletti bianchi: media, tecnologia e telecomunicazioni, consulenza e gestione, assistenza sanitaria e assistenza sociale, architettura e ingegneria, ricerca e prodotti farmaceutici, finanza e servizi legali. CTI ha scoperto che il 22% degli uomini e il 41% delle donne nei media hanno riferito di essere stati molestati sessualmente da un collega del CTI, mentre il 7% degli uomini e il 22% delle donne nei servizi legali hanno riportato la stessa richiesta. Il copresidente del centro, Ripa Rashid, ha sottolineato che l'industria dei media, in particolare, è quella in cui denaro, visibilità e influenza sono controllati dai guardiani. E quindi, come ha detto Rashid Varietà, '[Potenti figure mediatiche] hanno abusato del loro potere in questi modi, perché alla fine scopriamo che le molestie sessuali riguardano il potere.' (La CTI sta valutando la possibilità di condurre uno studio separato sull'aggressione sessuale nelle industrie al dettaglio e nei servizi, dopo aver riconosciuto che le persone che lavorano in ambienti con colletti blu sono ancora più vulnerabili alle molestie sessuali.)

Quando si tratta di musica, come Rozell, Angell - per cui a 20 anni ha scritto IL per circa due anni e The Fader per circa un anno - osserva che le aggressioni sessuali colpiscono tutti i generi musicali. 'Ma sembra che, di recente, sia stato davvero un grosso problema all'interno del rap [musicisti] di SoundCloud', afferma Angell. Per chi non lo sapesse, SoundCloud è una piattaforma di streaming audio utilizzata principalmente per la musica. Fondata nel 2007, SoundCloud è la piattaforma di riferimento per artisti emergenti, emergenti o underground perché non ci sono barriere all'ingresso. Devi semplicemente creare un account e iniziare a caricare. (Esistono regole complicate per ottenere la tua musica su Spotify o su Apple Music, specialmente come artista non firmato. E mentre esiste un abbonamento SoundCloud sotto forma di SoundCloud Pro, l'esperienza di ascolto gratuito non è così drasticamente diversa come, diciamo, Spotify e Spotify Premium.)

Il genere nato e cresciuto su questa piattaforma, il soundCloud rap, è una varietà sotterranea di trappole spesso tinta di emo o punk. Le icone di questa scena che sono entrate nel mainstream includono Lil Uzi Vert, Lil Pump, il compianto Lil Peep e Rico Nasty. Sfortunatamente, alcune delle sue altre più grandi star stanno affrontando accuse e accuse di aggressione sessuale. (SoundCloud non ha risposto alle richieste di commenti del Elite Daily su come gestisce le accuse di violenza sessuale contro gli artisti per questo pezzo.)

Un primo esempio è Tekashi 6ix9ine. Il rapper di SoundCloud si è dichiarato colpevole di aver usato un bambino in una prestazione sessuale nel 2015, ma ha violato il suo patteggiamento due volte nel 2018. È stato arrestato due volte per presunto soffocamento di un adolescente in un centro commerciale, ed è stato arrestato una volta per presunta guida senza licenza, presumibilmente aggredire un ufficiale di polizia e presumibilmente ostruzione dell'amministrazione governativa. (Elite Daily ha contattato un rappresentante per 6ix9ine su tutte le accuse penali contro di lui e non ha ricevuto risposta.) Dopo questi due incidenti, Avvoltoio ha riferito nell'ottobre 2018 che il giudice ha stabilito che '[6ix9ine] rimarrà fuori fintanto che rimane fuori dai guai e fa 1.000 ore di servizio alla comunità'.

Bob Levey / Getty Images Entertainment / Getty Images

Indipendentemente da ciò, la sua collaborazione con Nicki Minaj in 'Fefe' ha colpito il numero uno tabelloneGrafico di streaming su richiesta. In un episodio di Queen Radio, Minaj ha affermato che a 6ix9ine è stato vietato esibirsi in 'Fefe' agli MTV Video Music Awards 2018. Ha detto che voleva che lo facesse, ma che 'non è stato approvato per eseguire dai poteri in questione', un commento che MTV non ha mai concordato o negato. Minaj arrivò persino a difendersi: 'Non voglio che nessuno pensi per un secondo che non lo inviterei a eseguire il suo disco di successo. Voglio che tutti conoscano il mio personaggio. Ho davvero combattuto. È quello che è. Quando conosco qualcuno, non puoi dirmi nulla di loro. È così, 'dichiarò Minaj. (Elite Daily ha contattato Minaj per un suo commento sui suoi commenti ma non ha sentito indietro.)

Nel 2016, Kodak Black è stato accusato di presunta condotta sessuale criminale - un'accusa nella Carolina del Sud che copre il sesso con forza aggravata, durante un rapimento o mentre qualcuno è fisicamente indifeso a causa di una sostanza controllata - e ordinato detenuto senza vincolo. Il nero è stato rilasciato dal momento di servire nel 2018 per altre accuse (possesso di marijuana, abbandono di bambini, grande furto di un'arma da fuoco e possesso di un'arma da fuoco da un criminale condannato). Il caso di violenza sessuale di Black è ancora in attesa di processo, con la data fissata per aprile 2019. (Elite Daily ha contattato un rappresentante di Black per le accuse di condotta sessuale, ma non ha avuto risposta al momento della pubblicazione.)

E nonostante la presunta accusa di stupro di Black considerata 'conoscenza comune' nella comunità hip-hop, la 'ZEZE' di Black con Travis Scott e Offset ha debuttato al numero uno del tabellonela classifica hip-hop. (Scott e Offset non hanno commentato il motivo per cui hanno lavorato con Black alla luce delle accuse; Elite Daily ha contattato i loro rappresentanti per un commento.) Black Wake Up in the Sky con Gucci Mane e Bruno Mars hanno raggiunto il numero otto. (Né Mane né Mars Mars hanno commentato pubblicamente la loro decisione di lavorare con Black alla luce delle accuse, né hanno restituito le richieste di commento dell'Elite Daily.)

Nicholas Hunt / Getty Images Intrattenimento / Getty Images

Nell'aprile 2016, Kanye West protetto e lo stilista hip-hop Ian Connor è stato accusato di presunto stupro e da allora molte donne hanno presentato accuse di aggressione sessuale contro di lui. (Elite Daily ha contattato Connor per le accuse di violenza sessuale e non ha ricevuto risposta al momento della pubblicazione.) Ad oggi, non sono state presentate accuse formali nei suoi confronti. E c'è il defunto rapper XXXTentacion, che è stato accusato nel 2016 di presunta batteria aggravata di una donna incinta, presunta batteria domestica per strangolamento, presunta falsa prigionia e presunta manomissione di testimoni - e ha risposto con vetriolo sessualmente aggressivo sulle sue storie di Instagram all'hip-hop fan e critici che ha definito la sua storia di presunti abusi domestici. Questo è successo poco dopo Forcone riportato ampiamente sulla testimonianza contro XXXTentacion, che raccontava descrizioni grafiche del presunto XXXTentacion violenza fisica, presunta minacce di morte quotidiane e presunte intimidazione sessuale. E mentre le persone riconoscono che XXXTentacion è stato impantanato in una controversia, la conversazione tende ad essere oscurata dagli elogi per il suo lascito musicale postumatico.

Accuse sessuali contro Adam Grandmaison (a.k.a Adam 22, un YouTuber e critico hip-hop noto per il suo Nessun ponticello podcast e serie di video) sono venuti alla luce a marzo 2018. Forcone ha pubblicato i resoconti di due donne che affermano di essere state violentate dalla nonna. Il primo incidente sarebbe accaduto a metà degli anni 2000 e la nonna lo ha affrontato sul suo blog in un post intitolato 'Il tempo una ragazza mi ha accusato di stupro'. Il secondo incidente presumibilmente è successo nel 2009, che la nonna ha affrontato sul suo blog nel 2010. Ha anche condiviso foto semi-nude della seconda donna, che sostiene siano state scattate rispettivamente a 14 e 17 anni. Ad oggi, non sono state presentate accuse formali nei suoi confronti. Poco dopo il Forcone storia, la nonna ha portato su Twitter, dicendo: 'Ho fatto un sacco di stupide cazzate nella mia vita. Ma non ho mai stuprato o colpito una donna '.

Le accuse contro la nonna sono servite da catalizzatore per Angell di agire. Da quello, è nato il mixtape UU. 'Sono stufo di abusare di donne e persone in generale', afferma Angell. 'Così ho deciso,' Quale modo migliore per creare un mixtape che donare a una causa che è davvero importante per me personalmente? ''

Quando Isabella Amarga, un'artista in primo piano su SoundCloud e su altre piattaforme di streaming, ho sentito che UU stava mettendo insieme un CD di benefici, sapeva che doveva farne parte. Amarga è stata coinvolta in UU sin dall'inizio ed è la migliore amica di Angell. Ma questa non era l'unica ragione per cui pensava che fosse importante far parte del mixtape.

señales de que conociste

'Come sopravvissuto alla [violenza sessuale], mi sentivo parte di ciò che avrebbe contribuito a dare solidarietà a tutti i sopravvissuti là fuori', afferma Amarga. Darebbe ai fan l'opportunità di donare per una buona causa che altrimenti non avrebbero. Ha scelto la sua canzone 'Can't Buy My Love' per la compilation perché parla di diritti e di persone che pensano di poter forzare o costringere gli altri ad amarli.

Molti sostengono che la cultura dello stupro rimane un problema così grande nel rap e nell'hip-hop perché queste scene sono iper-maschili e, quindi, permeate dalla mascolinità tossica e dalla violenza di genere. Se c'è qualche dubbio che il gioco rap sia dominato dagli uomini, guarda le classifiche. Al momento della pubblicazione (13 marzo), le uniche donne rapper che hanno una traccia tabelloneLe 25 migliori canzoni di Hot Rap sono Cardi B con il suo duetto di Bruno Mars 'Please Me' al n. 1, Cardi con 'Denaro' al n. 11 e City Girls ft. Cardi B al n. 19 con 'Twerk'. Le altre 22 canzoni sono dominate dai maschi. Tuttavia, dice Amarga, 'Vedo un sacco di brave persone nella comunità che vogliono fermarlo, riparare la comunità e renderla un posto sicuro per tutti'.

Orion Lake, un artista dark-pop la cui traccia 'Hell with Me' è sul nastro, ha chiesto di prendere parte al mixtape della UU perché ha sentito che il 100 percento del ricavato sarebbe andato alla RAINN. 'È incredibilmente importante in ogni modo aumentare la consapevolezza della violenza sessuale', dice Lake, 'E [dare] una voce a coloro che non ne hanno'. 'Hell with Me' racconta la storia dei due anni trascorsi in una relazione violenta, sentendosi bloccata e incapace di evolversi. “Onestamente credevo che la mia vita fosse finita. Mi sono svegliato un giorno e ho deciso che non potevo più vivere così, e me ne sono andato. Tutta la mia vita è cambiata. Certo, non è stato facile, e non tutte le situazioni dei sopravvissuti erano come le mie.

'Credo fermamente che fare cose interessanti come questo nastro UU e [lavorare con] l'organizzazione RAINN [farà] contribuire a sensibilizzare maggiormente alla cultura dello stupro ', afferma Lake.

Quando si è trattato di dare vita al mixtape, la collaborazione tra UU e Blackhouse Records è stata la chiave. Oltre a Rozell e Angell che hanno finalmente realizzato la raccolta di benefici che avevano sognato, UU poteva offrire ai suoi sostenitori qualcosa di unico in cambio di dare a RAINN: il rap SoundCloud in una forma fisica. La copertina dell'album, progettata dall'artista londinese Seclude, utilizzava elementi di un cane, un involucro di plastica (destinato a sembrare pioggia) e la bocca di una donna per fare riferimento a 'il cane' in Underground Underdogs (e, a sua volta, 'come gli abusatori sessuali veraci e cattivi sono '), PIOGGIA e i sopravvissuti che parlano di violenza sessuale.

mujer blanca soltera en facebook

Spesso, di fronte ad artisti problematici, i fan della musica - incluso me stesso - dicono: 'Siamo solo una persona. Quanto impatto può avere una vista YouTube nostalgica o un flusso Spotify? ' Ma Angell dice: 'Devi ricordare a te stesso che il tuo supporto, anche se sei una sola persona, è importante e aiuta a mantenere quell'artista al potere'.

Sebbene Angell capisca che alcuni artisti vogliono solo 'concentrarsi sulla musica' e 'non renderla politica', ribatte che 'arriva anche un momento in cui ti associ a persone che si associano a [presunti] maltrattatori. Sento che stai sostenendo indirettamente questo normalizzando quel comportamento '.

Vedere qualcosa come il mixtape RAINN della UU diventare realtà mi ha ricordato tutti i modi in cui posso prendere una posizione contro l'assalto sessuale - che si tratti del silenzio politico di un boicottaggio, del mio potere d'acquisto come consumatore o dei miei doni come creativo che mi aiutano a autoespressione o di alzando la voce degli altri. È bello sapere che anche quando potresti sentirti isolato dalla tua stessa comunità - in questo caso, le comunità hip-hop e rap - c'è un popolo che ti aiuterà a difendere ciò che è giusto.

È possibile acquistare il mixtape UU sul sito Web di Blackhouse Records per $ 12. Puoi donare direttamente a RAINN qui.

Se tu o qualcuno che conosci è stato aggredito sessualmente, chiama la hotline telefonica nazionale per gli attacchi sessuali al numero 800-656-HOPE (4673) o visita online.rainn.org.