Questi tweet sulla nuova legge sull'aborto in Georgia sono già promettenti

Charles McQuillan / Getty Images Notizie / Getty Images

Questi tweet sulla nuova legge sull'aborto in Georgia sono già promettenti

Di Chelsea Stewart, 7 maggio 2019

Georgia finalmente lo ha fatto. Martedì 7 maggio, il governatore repubblicano Brian Kemp ha firmato una legge controversa che vieta l'aborto dopo che è stato rilevato un battito cardiaco fetale. Mentre la mossa ha guadagnato alcuni elogi, è stata anche accolta con un forte rimprovero da parte dei gruppi e dei difensori dei diritti all'aborto, poiché la mossa avrebbe vietato l'aborto prima che molte persone sapessero persino di essere incinta. Controlla Twitter. Molti dei tweet sulla nuova legge sull'aborto in Georgia promettono persino di contestare la regola.

La misura, HB481 (nota anche come 'battito del battito cardiaco'), proibisce l'aborto dopo sei settimane di gravidanza, prima che molte persone sappiano persino di essere incinta. Ci sono solo tre eccezioni alla legislazione, che entrerà in vigore il 1 ° gennaio 2020, per la Georgia Public Broadcasting: quando la vita della madre è a rischio e in caso di stupro o incesto. Riconoscendo il potenziale contraccolpo in vista prima di firmare il conto, Kemp ha dichiarato, per ABC News, “Non ci arrenderemo. Continueremo sempre a lottare per la vita '.

La decisione di Kemp di firmare la misura in legge rende la Georgia il quarto stato a firmare tale norma nel 2019, insieme a Ohio, Mississippi e Kentucky, secondo Reuters. (Vale la pena sottolineare, tuttavia, che la legge del Kentucky è stata immediatamente contestata dall'Unione americana per le libertà civili e bloccata temporaneamente da un giudice federale, che ha dichiarato che era potenzialmente incostituzionale, per Il New York Times.) Sembra anche essere parte di uno sforzo maggiore per ribaltare Roe v. Wade nella Corte suprema.



canciones sobre estar enamorado de alguien que no te quiere de vuelta

Alcuni potrebbero fare il tifo, ma altre persone non sono seriamente contenti di questo.

La dottoressa Leana Wen, presidente di Planned Parenthood, ha promesso su Twitter di 'combattere' il conto.

L'American Civil Liberties Union (ACLU) della Georgia ha dichiarato in un comunicato stampa condiviso via Twitter che avrebbe agito per 'bloccare questo assalto alla salute, ai diritti e all'autodeterminazione delle donne'.

L'ex candidato governativo georgiano Stacey Abrams, che perse a stretto contatto con Kemp a metà 2018, collegò il disegno di legge alla questione della soppressione degli elettori. 'Se i leader possono mettere a tacere le voci dei georgiani alle urne, possono ignorare le voci dei georgiani quando sono in carica. Combatteremo in tribunale e allo stand di voto ', ha continuato.

Un utente di Twitter ha evidenziato un video virale del senatore Jen Jordan (D-Georgia) discutendo il conto a marzo. Simon ha ripetuto l'affermazione della Giordania secondo cui le donne della Georgia reclameranno i loro 'diritti e reclameranno i loro seggi'. Ha aggiunto: 'Questa è una promessa'.

Voglio dire, questi tweet lo sono riscaldato.

azúcar de sandía alta

Gruppo di difesa dei diritti di aborto NARAL Pro-Choice America sta anche respingendo la legislazione con una nuova campagna.

In una dichiarazione all'Elite Daily del 7 maggio, l'organizzazione ha affermato di aver collaborato con Planned Parenthood Southeast Advocates (PPSE) per una campagna chiamata #ReclaimGeorgia, che lavora per 'gettare le basi per un irriducibile out-to-touch, anti-scelta i legislatori statali che hanno votato per un disegno di legge che vietava l'aborto prima che molte donne sapessero persino di essere in stato di gravidanza '. Dice che istruirà gli elettori sulle azioni e sui voti dei legislatori anti-scelta della sessione passata, così come i politici anti-scelta che parteciperanno alle elezioni del 2020 attraverso la posta diretta, le pubblicità digitali, le ricerche porta a porta e le telefonate . Vuoi essere coinvolto? NARAL ha diversi modi per aiutarti nel suo sito web.

Kevin C. Cox / Getty Images Notizie / Getty Images

Il presidente della NARAL Pro-Choice America, Ilyse Hogue, ha affermato nella dichiarazione che la mossa di Kemp 'significa un nuovo giorno nella lotta per la libertà riproduttiva e la giustizia'. Ha continuato:

Lascia che questo sia un segnale per Kemp e per i legislatori anti-scelta in tutto il paese: siamo qui, non andiamo via e i nostri diritti non sono in discussione.

Puoi aiutare NARAL e altre organizzazioni nella lotta per i diritti di aborto con una semplice donazione. Sembra che potrebbero averne bisogno. Preparati.