Riprende il potere: l'arte importante e autorizzante di dire 'no'

Marija Kovac

Riprende il potere: l'arte importante e autorizzante di dire 'no'

Di Zara Barrie, 11 ago 2015

Oh l'arte perduta di dire 'no'.

Noi ragazze sembriamo lottare intensamente per girare le nostre belle labbra attorno a questa parola super semplice, facile da annunciare e con una sola sillaba.

Quando facciamo il grande passo e diciamo 'no', spesso ci sentiamo così pieni di sconvolgenti sensi di colpa che sentiamo il bisogno di seguire immediatamente il 'no' con perle di delicate, graziose scuse:



'No, NON POSSO. Sono così così dispiaciuto. Ho già dei piani. '

'No, ho una paura terribile di non sentirmi bene.'

'No, mi sarebbe piaciuto, ma devo lavorare molto presto la mattina.'

Ammorbidiamo il colpo con una lista di motivi per cui abbiamo osato permettere a un 'no' di scivolare dalle nostre morbide labbra da ragazza.

Che si tratti di sesso, un secondo appuntamento, un bacio, una festa a cui non vogliamo assolutamente partecipare, un tocco indesiderato dalle mani di uno sconosciuto, un lavoro o un impegno precedente a cui non ci siamo mai preoccupati, un forte semplice 'NO' non è certo il nostro risposta predefinita.

Ho visto le ragazze più forti dell'universo combattere contro le pareti di acciaio no del 'no'. Ho visto donne sagge e sagge che ammiro ferocemente con tutto il mio essere vacillare solo per pronunciare questa piccola parola di due lettere.

Non sono diverso. Sono notoriamente andato a combattere contro il no 'e ho perso irrimediabilmente il combattimento più e più volte.

Quindi di cosa si tratta? Perché siamo così terrorizzati, così veloci da impedirci di pronunciare una parola così breve, scarsa e semplicistica?

a los hombres les gusta besarse

Di recente, ho deciso che avrei iniziato a dire di no il più possibile. Posso rapidamente rassegnare le dimissioni per essere un'entità piacevole alla gente che viene ronzata dalla rapida correzione della convalida superficiale e ha avuto lunghi periodi in cui ho evitato la parola 'no' come la peste.

Erano le 3 di mercoledì sera quando decisi fermamente di smettere di ricorrere a un 'sì' predefinito per tutto il tempo di lavoro.

Ero a una festa terribile in un bar affollato e odiavo la vita con un'intensità sempre più pressante. Ero una palla piena di risentimento e pensieri negativi eccessivi, vestiti con un mini abito scomodo e tacchi doloranti.

Ho dovuto lavorare presto la mattina seguente. Ero di umore introverso. Stavo per iniziare una lunga e faticosa giornata.

Volevo solo essere a casa, nascosto sotto le morbide lenzuola del mio letto, setacciare beato un sonno adornato da sogni.

Ma eccomi qui, nel profondo di Brooklyn, a miglia e miglia da casa, stringendo un cocktail da $ 14, stufando il mio malcontento e la mia miseria creati da me.

Ancora una volta, mi ero impegnato a fare qualcosa che non volevo fare direttamente perché sono bloccato nell'abitudine della ragazza perpetua 'sì'.

E in quel bel momento, mentre fissavo il cielo fumoso di New York City alle 3 del mattino, feci una scelta: avevo finito con gli affari del 'sì' non autentico.

F * ck piace alla gente. Faccio l'idea che le brave ragazze dicano sempre di si. F * ck mettendo ogni singola persona sul bel pianeta prima di mettermi.

Quindi l'ho fatto. Ho fatto un tuffo scandaloso nel laghetto 'no' proibito. E non me ne sono andato.

E tu sai cosa? È bello qui. Non tornerò mai più a dire 'sì' per confessare.

Ho imparato molte lezioni da quando ho imparato questa bella arte di dire di no.

Ho imparato che 'no' è la parola più potente e sottovalutata del dizionario umano. Ho imparato che noi ragazze non siamo obbligate a rassegnarci per sempre a una vita di infinito 'sì'.

Ho imparato che non devo a nessuno un motivo per il mio 'no'. Ho imparato che dire di no è profondamente autorizzante e che afferma profondamente la vita.

'No' ti mette in controllo della tua vita

Quando dici di no a qualcosa, stai affermando di guidare la nave della tua stessa vita. Che sei il padrone di tua madre per il destino. Che sei la forza trainante della tua vita.

Sei in totale e totale controllo quando dici di no. Non stai permettendo a nessun altro di prendere il controllo e dettare la direzione in cui andrà la tua vita.

È la tua vita e sei il padrone del tuo destino.

'No' ti aiuta a capire quali sono i tuoi limiti

Hai delle limitazioni esclusivamente tue.

Forse non ti senti a tuo agio a fare sesso nei primi mesi di incontri con qualcuno di nuovo. Forse non vuoi andare a quella data con la persona che è innegabilmente carina, ma il tuo intestino tiene corte alle bandiere rosse. Forse non hai la sensazione che scattare quella foto sia la migliore idea per te.

Quando dici di no, impari quali sono esattamente i tuoi limiti. Quando cadi nell'abitudine robotica di dire di sì, ti disconnette dalla tua bussola morale.

La tua idea di ciò che è intrinsecamente giusto e sbagliato diventa oscura e confusa nel tuo cervello perché sei più preoccupato di placare gli altri su te stesso.

'No' mostra agli altri quali sono i tuoi limiti

Quando dici 'no', non stai solo affermando i tuoi confini, ma stai facendo sapere al mondo esterno che hai fissato dei limiti che non possono essere piegati.

Quando le persone sanno che sei una ragazza che non ha paura di dire di no, smettono di farti pressione per fare ciò che non vuoi fare. Hai fissato limiti definitivi e le persone smetteranno di sentirsi pressate per sfidarli.

'No' si sta prendendo una decisione

Quando una ragazza dice di no, prende posizione per ciò in cui crede.

Quando smetti di temere di no e invece lo abbracci, non stai più semplicemente seguendo il flusso: stai prendendo posizione per le tue credenze, desideri e desideri individuali.

Stai affermando la tua identità; non stai solo andando avanti senza vita con la marea.

'No' ti rende forte

Ti sentirai molto più forte quando inizi a dire no a sh * t che stai fottendo odio.

Quando inizi a dire di no senza scuse, stai dichiarando il tuo rispetto intrinseco per te stesso. Stai dichiarando di venire prima.

Dimostrerai a te stesso che sei duro e che non hai bisogno di soccombere alle catene di pressione che ti sono state concesse dagli altri.

Sei molto più forte quando ti appoggi al tuo stesso intestino.

rechazo historias amor

'No' è un'abitudine

Proprio come 'sì', 'no' diventa un'abitudine semplice. Tranne il dire che no è un felice sano che ti tiene al sicuro e forte.

Ti ritroverai così improvvisamente dipendente dalla dichiarazione di indipendenza. La sensazione energizzante di girare le labbra attorno a questa semplice parola ti dà una scarica di autostima.

'No' ti dà il tempo di dire di sì alle cose giuste

Quando dici di sì a tutto e a qualsiasi cosa, è difficile essere mai presenti. È impossibile vivere nel momento glorioso.

La tua vita viene consumata da una serie di obblighi. Quando impari a dire di no, finalmente hai il tempo di dire di sì alle cose che valgono davvero la pena.

Come prenderti un momento per te durante una settimana di lavoro straziante. In realtà, come raggiungere la tua migliore fidanzata e passare del tempo reale, di qualità e impegnato con lei. Come prendersi il tempo di prendersi cura di se stessi e decomprimersi quando il cuore è rotto.

Imparare a dire di no ti rende un essere autenticamente più felice, meno angosciato. Perché il tuo mondo viene dettato da te.

Solo tu. Nessuno scopa altro.

Rimani sempre fermo nel tuo 'no'. Il tuo 'no' non deve essere costellato di scuse.

Come afferma il grande autore americano Augusten Burroughs: 'Ti è permesso di essere vivo. Ti è permesso di essere qualcuno di diverso. Ti è permesso di non dire addio a nessuno o di spiegare una sola cosa a nessuno, mai ”.