Esiste una cura per l'acne? Un nuovo vaccino per i breakout potrebbe essere in arrivo, nuovi risultati della ricerca

Leandro Crespi / Stocksy

Esiste una cura per l'acne? Un nuovo vaccino per i breakout potrebbe essere in arrivo, nuovi risultati della ricerca

Di Annakeara Stinson, 30 ago 2018

Se hai mai avuto un'acne cistica, sai che lo è modo diverso dal svegliarti con qualche brutta testarossa, o addirittura con un enorme frastuono proprio nel mezzo della fronte. Nella mia esperienza, l'acne cistica sembra che il tuo viso sia coperto da minuscole e grumose montagne di dolore. Onestamente, la cosa più frustrante dell'acne cistica è che persiste. È davvero difficile chiarire, e se ce l'hai, ti sei sicuramente chiesto se esiste una cura per l'acne da qualche parte là fuori che potresti aver in qualche modo trascurato.

Bene, amici, se avete a che fare regolarmente con l'acne cistica come me, allora ho alcune buone notizie davvero spaventose per voi: un vaccino contro l'acne potrebbe essere all'orizzonte per tutti noi che non possiamo fare a meno di rabbrividire ogni volta che un nuovo brufolo si apre sui nostri volti. Ora, per essere chiari, questo trattamento è ancora in fase di sviluppo, il che significa che non è ancora disponibile al pubblico ed è specifico per le persone che hanno l'acne da moderata a grave. In altre parole, questo non è il rimedio a cui dovresti ricorrere quando hai una rapida interruzione di una pausa del periodo proprio prima del matrimonio di tuo cugino.

Giphy

Quindi, ecco l'accordo: Secondo ScienceDaily, un nuovo studio pubblicato su Journal of Investigative Dermatology espone in dettaglio alcuni dei recenti passi che i ricercatori hanno intrapreso per creare un vaccino legittimo per l'acne. Ora, non ti mentirò: la ricerca su questo è veramente denso e difficile da capire, ma ciò che è piuttosto innovativo di questo metodo di trattamento è che il vaccino che si sta sviluppando - prendi questo - prende di mira la vera tossina secreta dai batteri nell'acne sulla tua pelle, invece dei patogeni invasori che causa l'acne per arrivare in primo luogo. Fondamentalmente, il vaccino è stato progettato per inviare quei piccoli anticorpi che causano l'acne nella pelle fino alla tomba. Mirare alla tossina che viene rilasciata dagli stessi brufoli, secondo la ricerca, sembra 'neutralizzare' la risposta infiammatoria sulla pelle - che è, per mancanza di un modo migliore per dirla, grandi notizie spaventose.



Quindi, chi è l'angelo umano e l'eroe per chi soffre di acne ovunque che sta sviluppando questo trattamento? Bene, quello sarebbe il capo investigatore e ricercatore Chun-Ming Huang, Ph.D., del Dipartimento di Dermatologia dell'Università della California, San Diego. Ecco cosa ha detto il dottor Huang sulla ricerca in una dichiarazione ufficiale:

Una volta convalidato da uno studio clinico su larga scala, il potenziale impatto dei nostri risultati è enorme per le centinaia di milioni di persone che soffrono di acne vulgaris. Le attuali opzioni di trattamento spesso non sono efficaci o tollerabili per l'85% degli adolescenti e per più di 40 milioni di adulti negli Stati Uniti che soffrono di questa condizione infiammatoria multifattoriale. Sono necessarie terapie nuove, sicure ed efficienti.
Giphy

Lo sento alla grande, dottor Huang. Perché la verità è che ci sono tonnellate di trattamenti per l'acne là fuori, ma quando si tratta di acne cistica davvero grave, è spesso un vero gioco di prove ed errori. E, spesso, avere l'acne cistica significa anche, come spiega la Mayo Clinic, ricorrere a farmaci, antibiotici e / o tutti i tipi di unguenti e creme topici a livello di prescrizione - oltre, ovviamente, a attenersi a un regime di cura della pelle coerente.

como estar en una relación con alguien

Quindi, fino all'arrivo del glorioso giorno in cui un vaccino è disponibile al pubblico, se hai l'acne cistica, ti consiglio di contattare un dermatologo o un estetista che possa aiutarti a capire il miglior corso di trattamento. Siamo tutti insieme, fam.