Se qualcuno ti viene in mente, non dire queste 5 cose

Alexey Kuzma / Stocksy

Se qualcuno ti viene in mente, non dire queste 5 cose

Di Sean Abrams, 8 giugno 2017

Il processo di uscita è una delle esperienze più liberatorie e schiaccianti del nervosismo che una persona strana può attraversare nella sua vita.

Quando decidi di dire di fare il grande passo, non lo fai una volta sola. A meno che tu non sia riuscito a riunire tutti i tuoi cari per un'assemblea scolastica, uscirai dall'armadio in più occasioni.

Stai sviluppando il coraggio di dire ripetutamente a chi ami e tieni a cuore chi seiveramente sono, nella speranza che ti ameranno e ti accetteranno ancora.



Anche se sono uscito come gay quasi tre anni fa, mi ritrovo ancora a discutere della mia sessualità con persone che incontro in diversi contesti sociali. Mentre mi sento costantemente a mio agio a questo punto della mia vita quando discuto di qualcosa legato all'essere gay, non c'è mai carenza di persone le cui reazioni mi fanno sentire come un lebbroso libero dalla sua gabbia.

está coqueteando con alguien más haciendo trampa

Quando qualcuno viene da te, è meglio assicurarsi che si sentano supportati e compresi. Certo, potresti avere alcune domande, ma secondo lo psicologo e terapista di genere Traci Lowenthal, quel momento personale per loro è non il tempo per te di pronunciare il vomito.

'Pur essendo sorpresi, preoccupati, spaventati o turbati possono essere tutte reazioni normali, dovremmo fare un respiro profondo e pensare prima di parlare', afferma Lowenthal. 'Le persone gay o trans sono spesso terrorizzate a condividere questa notizia con gli altri. È incredibilmente importante riconoscere il coraggio della condivisione di queste notizie con te. '

Shutterstock

Essere reattivi e sinceri con qualcuno che viene fuori da te è importante, evitando allo stesso tempo di ignorare la tua reazione.

Di seguito, troverai cinque cose che dovresti assolutamente non dì a qualcuno quando vengono da te.

1. 'Lo sapevo!'

La mia intima sessualità non è la risposta a una domanda banale. E sì, mio Sex and the City il poster potrebbe aver accennato alla mia omosessualità molto tempo fa, ma non è questo il momento di minare il momento.

Venire fuori è un'esperienza così vulnerabile e non vuoi lasciare che la persona si senta come ciò che hanno detto è solo un'affermazione normale.

'Lascia che condividano le tue notizie con te, senza cercare di assumerne la proprietà', afferma Lowenthal.

te llamó

Dopo anni di clandestinità, non girare l'ammissione per far sembrare che sia qualcosa di cui si parla da un po 'di tempo. Anche se tuconosceva, permetti loro di farti entrare in questa parte della loro vita a modo loro.

2. 'Ho sempre desiderato un migliore amico gay!'

I 'GBF' possono essere di gran moda, ma se questo è un vuoto che stai cercando di colmare, non farmi una domanda.

Non sono uscito dall'armadio solo per te supponendo che do grandi consigli di moda e posso intervenire quando un uomo poco attraente sta flirtando con te in un bar. Invece di etichettare qualcuno che viene fuori come un 'migliore amico gay', non etichettarlo affatto.

Pensa a loro come all'amico che sono sempre stati e non come un accessorio nuovo di zecca da portare in giro.

3. 'Sei sicuro che non sia solo una fase?'

Chiunque è più che benvenuto (e secondo me incoraggiato) ad esplorare la propria sessualità, ma se qualcuno si tuffa e viene fuori da te, non è solo una fase.

Non passano attraverso i movimenti, ansiosi di disegnare 'G-A-Y' sulla fronte per una settimana, solo per lavarli via sotto la doccia tra qualche giorno. Sono usciti ora - e si stanno attaccando per sempre.

'Nella mia carriera, il genere o l'orientamento sessuale di qualcuno non sono mai stati una fase', afferma Lowenthal. 'Ho lavorato con centinaia di persone. Mentre esplorare idee e modi di esprimersi in relazione con il genere e la sessualità è sano e l'età appropriata per molti adolescenti, è improbabile che si tratti di una fase '.

Uscire non è una moda passeggera. È chi è la persona e qualcosa per cui sperano di essere abbracciati.

4. 'Lo soappena la persona per te. '

Quando ti sto dilungando il cuore, cerco che tu sia un amico, non un allenatore di appuntamenti.

gradyreese / E + / Getty Images

Solo perché sono fuori dall'armadio, non significa che non vedo l'ora di incontrare il primo ragazzo gay con cui chiudo gli occhi. Quando qualcuno si rivela strano, non è il momento di iniziare ad abbinarli a tutti altro gente strana nella tua vita.

son g eazy y halsey todavía juntos

Stanno cercando la tua approvazione e di cui si sentono amativoiin quel momento, non da uno sconosciuto.

5. 'Cosa ci è voluto così tanto tempo?'

Non dovresti mai chiedere a qualcuno di uscire quale fosse il problema quando si tratta di ammettere la propria sessualità perché uscire non è una razza.

Non ci sono date o orari prestabiliti per quando è opportuno uscire e non c'è una sequenza temporale che deve essere seguita. Qualcuno nell'armadio potrebbe mettere in dubbio la propria decisione per molte ragioni, e dipende dalorodecidere quando si sentono abbastanza a loro agio da dirlo a chiunque.

Se sei mai nella situazione in cui qualcuno esce, pensa prima di parlare.

'Consiglio di riconoscere il privilegio coinvolto nell'udire questa notizia; che qualcuno abbia condiviso una parte così personale di se stesso con te significa che probabilmente pensano molto a te e si fidano di te ', afferma Lowenthal.

Uscire è un argomento estremamente delicato, e mentre ero circondato dall'amore e dal sostegno della famiglia e degli amici in quel periodo, non è sempre così.

È importante essere rispettosi e comprensivi se qualcuno viene fuori da te. Accettali e reagisci di conseguenza. Assicurati che la conversazione finisca con loro che non si sentono diversi da prima dell'inizio della conversazione, invece di desiderare di non averti detto prima.

Per altre storie come questa, visita Pagina in uscita dell'Elite Daily.