Come supportare il tuo partner quando un membro della famiglia muore, secondo gli esperti

LUCE / Stocksy

Come supportare il tuo partner quando un membro della famiglia muore, secondo gli esperti

Di Rebecca Strong, 9 aprile 2019

Arriva un momento in quasi tutte le relazioni in cui un partner potrebbe aver bisogno di appoggiarsi all'altro, ad esempio dopo aver perso un lavoro o un amico di vecchia data. Senza dubbio, una morte in famiglia è una di quelle volte. Che si tratti di un genitore, di un fratello o di un cugino di secondo grado, perdere una persona cara ha un'ondata di emozioni complesse che possono influenzare il loro benessere, comportamento e, inoltre, la tua relazione. Capire come supportare il tuo partner quando un membro della famiglia muore sicuramente non è un compito semplice. E mentre certamente non puoi eliminare il dolore derivante da questo tipo di trauma, puoi aiutare a sostenerli in ogni fase del processo di guarigione.

Ma come dovresti sapere cosa fare o come agire? Dopotutto, ogni individuo ha esigenze, preferenze e meccanismi di coping unici.

'Il processo del lutto può sembrare diverso per persone diverse', spiega l'assistente sociale clinico autorizzato Melanie Shapiro. 'È naturale voler aiutare qualcuno che ami quando soffrono e non sapere come farti sentire impotente'.



Non solo, ma potrebbero essere in lutto per la perdita di qualcuno che non hai mai nemmeno incontrato, o il loro rapporto con quella persona potrebbe essere stato complesso.

'Se hanno avuto una relazione tesa, è più complicato sapere esattamente come si sentono e come puoi aiutarli', spiega Amanda Ruiz, consulente professionale autorizzata e fondatrice di The Counseling Collective.

Fortunatamente, Shapiro afferma che ci sono alcune tattiche che potrebbero rivelarsi efficaci. Il primo passo? Fagli semplicemente sapere che sei lì per loro, quando vuoi. Shapiro raccomanda vivamente di chiedere al tuo SO: 'Di cosa hai bisogno da me in questo momento?' Ma preparati a te stesso per la possibilità che possano dire 'Non lo so'. Comprensibilmente, potrebbero sentirsi troppo sopraffatti per capire cosa, nello specifico, chiederti. A quel punto, Shapiro consiglia di fornire alcuni suggerimenti per vedere se rispondono a qualcosa che sembra essere confortante o utile.

Ryan Tuttle / Stocksy

'Potresti chiedere loro: preferiresti che io stia a casa con te stasera o vuoi del tempo da solo?' lei dice.

cute boyfriend girlfriend Fotografías

Tieni presente che anche se il tuo partner sa di cosa ha bisogno, potrebbe trovarlo difficile chiederlo durante questo periodo estremamente vulnerabile, motivo per cui offrire alcune diverse opzioni può essere utile.

Shapiro nota anche che i gesti più semplici possono mostrare che ti interessa e, inoltre, che rispetti il ​​loro processo di lutto. Ad esempio, suggerisce che prepararli a cena potrebbe essere un modo efficace per dimostrare che ti importa del loro benessere.

'Offrire qualcosa che sai che gli piace - senza alcuna pressione o aspettativa - è un modo gentile per mostrare il supporto del tuo partner durante questo tipo di trauma', dice a Elite Daily. 'Potresti dire:' Pensavo che avrei preparato il tuo pasto preferito - so che ultimamente non hai avuto molto appetito, ma è qui se lo vuoi. '

Ruiz dice di non sottovalutare neanche il potere dell'ascolto. È meglio non spingerli a parlare, ma se il tuo altro significativo sembra desideroso di aprirsi sui ricordi con la persona amata che è passata o su come si sentono, puoi essere una cassa di risonanza per loro.

'Di solito qualcuno che è in lutto potrebbe semplicemente voler parlare della persona amata, quindi un metodo efficace per sostenerlo è semplicemente ascoltare', aggiunge. 'Non devi preoccuparti di trovare la cosa perfetta da dire, concentrati solo sull'ascolto.'

Altre mosse premurose potrebbero includere dare al tuo SO un massaggio all'indietro per aiutarli ad addormentarsi, fare un bagno o preparare un pranzo per lavoro quando sai che non possono essere disturbati. A volte, la cura di sé può cadere a margine quando hai a che fare con un dolore intenso, ma è più importante che mai dopo aver subito un trauma. Tutti questi gesti sono un ottimo modo per assicurarsi che il tuo partner si prenda cura di se stesso.

'Se la persona che ami sta davvero lottando, puoi ricordargli delicatamente di farsi la doccia o di mangiare o che è ora di andare a letto', aggiunge Ruiz. 'Supportarli attraverso queste abilità di base della vita è utile se sono così in lutto da non considerare queste cose.'

Guille Faingold / Stocksy

Un altro modo di essere lì per il tuo SO è quello di fare qualche ricerca sul dolore. Meglio capisci cosa stanno attraversando, più è probabile che tu possa essere un partner empatico e compassionevole durante il loro processo di guarigione. Leggi le varie fasi del dolore e potresti capire meglio cosa aspettarti dagli umori, dalle emozioni e dal comportamento del tuo partner.

Se il tuo altro significativo ha espresso interesse nell'andare alla consulenza sul dolore, puoi offrirti di accompagnarlo. Tuttavia, assicurati di non esercitare alcuna pressione sulla situazione. Potranno sentirsi più a loro agio nel cercare consulenza da soli, ed è fondamentale assicurarsi di sapere che è totalmente OK. Detto questo, dovresti anche far sapere che sei disposto ad accompagnarli se ritengono che possano essere rassicuranti o utili in alcun modo.

Di gran lunga, Shapiro dice che la cosa più importante da fare mentre la tua SO sta affrontando la morte di un membro della famiglia è mantenere una comunicazione forte. Ci possono essere giorni o settimane in cui sembrano un po 'più chiusi, e possono essercene altri quando sono ansiosi di parlare di ciò che stanno provando. Continua a fare il check-in con loro. Ciò realizza diverse cose: Fa loro sapere che il loro benessere è importante per te, offre loro l'opportunità di condividere qualsiasi pensiero o emozione con cui stanno lottando e offre loro anche la possibilità di darti una guida di cosa hanno bisogno da te. Semplicemente chiedendo 'come ti senti oggi?' può essere sufficiente per mostrare loro che sei lì per loro.

Buone vibrazioni Immagini / Stocksy

L'unica cosa non fare? Secondo Shapiro, stabilire delle aspettative su come o quando il tuo partner dovrebbe guarire può essere dannoso.

'Finché il tuo partner non sta mettendo a repentaglio la propria sicurezza, consentire loro di seguire il proprio processo è il modo più rispettoso di procedere. Consiglierei di evitare di fare pressione su qualcuno per 'passare' quando non sono pronti. '

Ricorda: ogni persona ha un modo diverso di gestire il dolore. Alcuni potrebbero essere in grado di riguadagnare un senso di normalità solo pochi mesi dopo una morte in famiglia, mentre per altri potrebbero essere necessari anni. Gran parte dipende dalla natura della relazione con quel membro della famiglia, ma in parte dipende dal livello di supporto che l'altro significativo ha. Ed è qui che entri. Fintanto che mantieni una comunicazione aperta con il tuo partner, rispetti il ​​loro processo di lutto individuale e fai uno sforzo per capire di cosa hanno bisogno da te, sei sicuro di aiutarli a far fronte alla loro perdita nel modo più sano possibile.