Come ho incontrato Justin Bieber dopo avermi raccontato per mesi che sarebbe successo

Per gentile concessione di Rosebud Baker

Come ho incontrato Justin Bieber dopo avermi raccontato per mesi che sarebbe successo

Di Rosey Baker, 28 giugno 2018

Ciao. Ciao. Sono una donna di 30 anni. Ho un reddito costante, ho due cani (vivo e vaccinato), ho un ragazzo (che in realtà è gentile con me) e ho un regime di cura della pelle. In molti modi, sono un adulto a tutti gli effetti, tranne per il fatto di ospitare un podcast dedicato all'incontro con Justin Bieber. Esatto, ho fatto un voto per incontrare Justin Bieber, un voto che ho fatto con un'altra donna adulta di 30 anni di nome Corinne Fisher. Quindi, abbiamo realizzato un podcast dedicato a quella ricerca.

Corinne e io siamo usciti ufficialmente sul nostro amore per Bieber quando abbiamo lanciato Two Less Lonely Girls, che abbiamo iniziato con la speranza - anzi, la convinzione - che in qualche modo, un giorno, avremmo potuto incontrare il nostro bambino-cuore-pulsare-bambino -boi Justin. Sono trascorsi tre mesi dal nostro primo episodio e, in perfetto stile Belieber, ce l'abbiamo fatta. Abbiamo incontrato Justin, di persona, per le strade di New York.

Forse è il destino, forse Twitter, forse il potere dell'amore ci ha spinto, ma tre mesi dopo aver fatto voto di incontrare Justin (e aver lanciato un podcast dedicato alla nostra ricerca) l'abbiamo fatto. È successo questa settimana e tutto ciò che posso dire è #neversaynever. Ecco come siamo riusciti a trasformarci in paparazzi semplici in sole 12 settimane.



Fase 1: la mamma di Justin ha iniziato a seguirmi su Twitter

[questo embed non viene visualizzato, non sono sicuro che le storie IG funzionino sul nostro CMS. saresti in grado di pubblicare questo su Twitter o Insta e incorporarlo da lì?]

las relaciones me estresan

Corinne e io abbiamo iniziato il podcast spingendolo piuttosto forte su Twitter e IG, e immagino che come ogni mamma orsa, Pattie Mallette (aka la mamma di Justin Bieber) tenga d'occhio qualsiasi cosa che coinvolga suo figlio.

Probabilmente ha aiutato il fatto che sono verificato su Twitter, quindi il mio nome potrebbe essere spuntato prima nel suo feed se stesse pettinando le interwebs per il nome di suo figlio, ma poco dopo aver rilasciato il podcast, Pattie mi ha seguito su Twitter e mi ha detto ascoltò il podcast. In effetti, Corinne ha catturato la mia isteria di vedere che Pattie mi ha seguito su Twitter in tempo reale, dato che avevamo appena finito di registrare un episodio quando l'ho scoperto.

Fase 2: abbiamo infiltrato la sua Megachurch e ottenuto l'attenzione dei suoi sacerdoti

Ogni vero Belieber ha saputo che attraverso gli alti e bassi della sua vita, Justin si è girato grazie al suo amore per il Big Guy in The Sky, noto anche come Dio. Il bellissimo uccello canoro ha avuto una serie di cose all'incirca nel periodo 2012-2014, ma la sua fase da cattivo ragazzo è terminata non appena ha trovato Hillsong Church e il suo pastore, Carl Lentz. Naturalmente, dovevamo andare a vedere di cosa parlava tutto il brusio e lo abbiamo fatto in prima persona facendo un intero episodio durante il nostro viaggio a Hillsong.

E, che ci crediate o no, il pastore della chiesa, Carl Lentz, ha contattato Twitter per farci sapere che ci avrebbe ascoltato. Chiamalo la Legge di Attrazione, chiamalo il Potere di Cristo, chiamalo algoritmo di Twitter, ma eravamo su un tiro.

Fase 3: abbiamo intervistato un giornalista di strada

Con la spinta e la spinta della fiducia ottenute dal supporto di Carl e Pattie su Twitter, Corinne e io abbiamo cercato l'aiuto di un esperto. Adam Glyn, un comico standup ed ex reporter di TMZ, è venuto in studio per raccontarci la sua esperienza personale incontrando Bieber (ai tempi in cui aveva ancora la botta!) E per darci alcuni trucchi del commercio di giornalismo di strada.

Ciò che accadde dopo prese una serie di eventi cosmici che posso solo attribuire al destino.

Fase 4: siamo diventati giornalisti di strada

Giovedì notte. Ero seduto sul mio divano, rilassandomi, guardando The Handmaid's Tale, godendo di un bel grido catartico, quando ho ricevuto un messaggio da Corinne che diceva: 'DOVE SEI.'

Sapevo già che Justin era a New York, perché come ogni bravo Belieber, avevo seguito la sua posizione attraverso più account dei fan su Instagram. Bieber era stato fuori con Hailey Baldwin TUTTI a Brooklyn e Manhattan per l'ultima settimana. Ovunque, senza sicurezza, come se fossero davvero DGAF.

Tutto considerato, ho risposto: 'DOVE DEVO ESSERE?'

Corinne mi informò che una fonte si era appena imbattuta in Justin e Hailey al The Bowery Hotel Bar. Sono entrato in una Lyft e ho continuato a filmare l'intera saga attraverso le mie storie su Instagram, così come Corinne, e gli ascoltatori adoravano la follia.

Sono arrivato al bar dell'hotel e sono andato in giro a cercare Justin. Alla fine, l'ho visto lì. Stavo tremando come se fossi un passeggero di un aereo che stava per schiantarsi, così ho deciso di aspettare fuori che Corinne venisse a incontrarmi. Dopotutto, questo era un voto che abbiamo fatto insieme, come un matrimonio, ma più sacro.

Ma il destino aveva altri piani. Justin e Hailey uscirono dall'hotel mentre Corinne stava arrivando per incontrarmi. Mentre stavano andando via, ho urlato 'JUSTIN!' e infine, questo è successo:

Ho colto l'occasione, sono corso da Justin (anche se era visibilmente seccato dal fatto che lo perseguitassi) e gli ho spiegato che sono un fumetto standup con un intero podcast a lui dedicato, e poi gli ho detto quanto fossi felice che lui e lui Hailey erano di nuovo insieme. Lui sorrise e disse: 'Grazie mille, è la persona più importante del mondo per me' (una citazione che ha ottenuto MOLTO feedback negativo da parte di Jailey odia su Twitter) e poi abbiamo scattato una foto e i due piccioncini proseguirono per la loro strada.

Ma per pura dedizione alla mia amicizia femminile con la mia co-conduttrice di podcast e per il nostro ritrovato amore per il giornalismo di strada, ho seguito a piedi i piccioncini delle celebrità a piedi in tutta Manhattan, tenendo sotto controllo la loro posizione finché Corinne mi ha raggiunto. Si rotolò fuori da un SUV in movimento quando vide i Biebs, e finalmente ebbe la possibilità di stringere la mano dello stesso Uccello canoro baffuto.

È stata una notte selvaggia. Inutile dire che mi sento come se entrambi avessimo raggiunto il moderno sogno americano. Abbiamo incontrato Justin Bieber, gli abbiamo stretto la mano e abbiamo realizzato un podcast al riguardo.