Ecco 6 fatti noti sugli attacchi terroristici di Parigi

cinguettio

Ecco 6 fatti noti sugli attacchi terroristici di Parigi

Di Stacey Leasca, 14 novembre 2015

I social media possono essere uno strumento terribile - e meraviglioso - in tempo di crisi.



È un modo rapido per le persone di condividere informazioni e condividere le loro posizioni con i propri cari. È anche, tuttavia, il modo più rapido per diffondere disinformazione.

¿Tiene el presidente el poder de declarar la guerra?

Qui, abbiamo raccolto alcuni fatti confermati da fidati organi di stampa e autorità sugli orribili attacchi terroristici intorno a Parigi.



Queste sono le sei località note degli attacchi terroristici:

Almeno 153 persone sono state confermate morte nei vari attacchi, secondo la CNN.



La polizia locale ha confermato che almeno una dozzina di persone sono state uccise in un ristorante nel decimo arrondissement.

Un testimone, Ben Grant, ha detto alla BBC che era al bar con sua moglie quando è avvenuta una sparatoria. Grant disse:

Ci sono molti morti. È davvero orribile, a dire il vero ... ero in fondo al bar. Non ho visto niente. Ho sentito degli spari. Le persone caddero a terra. Ci mettiamo un tavolo sopra le teste per proteggerci. Siamo stati trattenuti nel bar perché davanti a noi c'era un mucchio di corpi.

Due esplosioni sono state ascoltate fuori dallo stadio sportivo più famoso della Francia, lo Stade de France, durante una partita di calcio Francia-Germania. https://vine.co/v/iBb2x00UVlv/embed/simple

Oltre 100 persone sono state brutalmente assassinate nella sala da concerto di Bataclan.

Julien Pierce, un giornalista di Europa 1 che si trovava all'interno del Bataclan, descrisse l'orribile scena all'interno di altri dicendo:

Numerosi uomini armati sono entrati nel concerto. Due o tre uomini, che non indossavano maschere, entrarono con quelli che sembravano Kalashnikov e spararono alla cieca alla folla. Durò tra 10 e 15 minuti. Era estremamente violento e c'era il panico. Gli aggressori hanno avuto abbastanza tempo per ricaricare almeno tre volte. Erano molto giovani.

Pierce ha anche detto alla CNN: 'Non hanno gridato nulla. Non hanno detto niente.

Gli aggressori, riferisce AP, si sono fatti esplodere con cinture suicide quando la polizia ha chiuso.

La Francia ha dichiarato lo stato di emergenza nazionale e ha chiuso i suoi confini.

In una breve dichiarazione al mondo, il presidente francese François Hollande ha dichiarato:

Sarà dichiarato uno stato di emergenza. La seconda misura sarà la chiusura dei confini nazionali.

È la prima volta che la Francia dichiara uno stato di emergenza dal 1944.

In tutto il mondo, i monumenti si stanno illuminando o si stanno oscurando, in ricordo di coloro che sono morti.

Sebbene le luci della Torre Eiffel si spengano sempre all'una del mattino, l'ora locale, l'oscurità di venerdì ha assunto un significato completamente nuovo. In tutto il mondo, monumenti iconici brillano nei colori della Francia in solidarietà.

I nostri pensieri e le nostre preghiere riguardano tutta la Francia e le persone colpite dagli attacchi.

(Correzione: una versione precedente di questo post riportava che le luci della Torre Eiffel si erano oscurate appositamente per gli eventi della giornata.)

citazioni: Attacchi nel centro di Parigi: aggiornamenti in tempo reale (Il New York Times), I confini francesi degli ordini di Hollande sono chiusi, Parigi sotto il primo coprifuoco obbligatorio dal 1944 (Huffington Post), Attacchi di Parigi: testimonianze oculari (BBC)