Trovare l'amore non dovrebbe essere l'obiettivo finale, amare se stessi dovrebbe

Susana Ramírez

Trovare l'amore non dovrebbe essere l'obiettivo finale, amare se stessi dovrebbe

Di Zara Barrie, 29 dic 2016

C'è questo RUMORE molto fastidioso che succhia l'anima che circola intorno alla grande distesa della stratosfera. Sta distruggendo la vita di molte favolose giovani donne con un potere cerebrale insormontabile e grandi sogni.



Allora, di cosa parla questa ~ pericolosa ~? L'idea che trovare l'amore da un altro essere umano dovrebbe essere l'obiettivo finale della vita.

No, tesoro. Trovare l'amore non è l'obiettivo finale. Trovare te stesso è l'obiettivo.

Non fraintendermi, innamorarmi è un'esperienza strabiliante, gratificante, profondamente profonda. Sono stato innamorato È elettrizzante, terrificante, magia nera.

Ma non è l'unica esperienza profonda che ti succederà mai.

Ci roviniamo trascorrendo tutto il nostro tempo alla ricerca di un'altra persona per riempire i vuoti vuoti della nostra vita, piuttosto che imparare a riempire noi stessi questi vasti spazi.

Esercitiamo così tanta energia nel cercare un'altra persona per completarci che finiamo per trascurare la relazione più importante che avremo mai in tutta la nostra vita: quella che abbiamo con noi stessi.

Lascia che ti racconti una storia di una ragazza di nome Olivia *.

Quasi un decennio fa, io e Olivia eravamo stati scritturati nella stessa commedia pretenziosa. Era ossessionata dall'amore.

Non credo in tutte le stronzate del tipo 'fidanzata', ma se mai ci fosse un 'tipo fidanzata', sarebbe Olivia.

Olivia era tutto ciò che non sono. Olivia ha bevuto 'moderatamente' (l'AKA ha curato il suo bicchiere di vino civile fino alle 2 del mattino) e ha cucinato ricette complesse.

cuando sabes que encontraste el

Mentre mi piaceva vestirmi come una costosa troia vestita da stilista che scuote calze di pizzo e top crop nelle brutali ferite dell'inverno, Olivia vestita come se fosse la moglie del senatore - tutti i primissimi abiti girocollo con i suoi lunghi capelli ramati spazzati via dal viso in un magnifico mega panino grande la metà della sua testa.

Era una perla, ero un bigiotteria in difficoltà.

Un giorno, Olivia galleggiava in prova con la grazia leggera e ariosa di una fata dei prati.

'Che diavolo ti sta succedendo? Sembra che tu abbia appena vinto la lotteria, 'le sussurrai mentre allungava con grazia i suoi lunghi arti sul pavimento del teatro.

Ho visto accendere un interruttore della luce dentro di lei. 'L'ho fatto.'

Non aveva bisogno di aggiungere altro. Sapevo che aveva incontrato una creatura maschio.

Dopo le prove, siamo andati in un piccolo bar per immersioni a Tribeca dove ho tirato indietro il mio vino bianco mentre lei sorseggiava dolcemente il suo vino rosso vellutato.

'È magnifico, ha una sua ditta di DESIGN CREATIVO', ha zampillato, come se mi stesse dicendo che era il Primo Ministro.

'Ci siamo incontrati la scorsa settimana, è stato un turbine. È proprio lui. Lui è perfetto. Il ragazzo che ho cercato per tutta la mia vita. Sono già innamorato e anche lui. C'è solo un problema ... »La sua voce si spense mentre un sorriso facciale si insinuava sul suo viso appuntito e appuntito.

'Che cosa?' Ho fatto lo slurry. Mi stavo bombardando insolitamente.

'Vive nel Michigan. Zara ... »Respirò profondamente. 'Mi trasferirò nel Michigan.'

Ho sentito aumentare la mia pressione sanguigna.

'Sei un'attrice, che cazzo hai intenzione di fare Michigan? '

'I suoi affari sono basati lì', incrociò le braccia lunghe e magre.

All'epoca avevo appena 20 anni, ma anche allora sapevo che non c'era ragionamento zero con un romantico senza speranza che è alle prese con la sua prima storia d'amore a fuoco rapido.

E poof ... Olivia era sparita. Fuori nel freddo e gelido Michigan, senza lasciare traccia di se stessa.

A parte i suoi aggiornamenti di Facebook - tutte le foto di lei e della sua nuova ragazza, della sua nuova ragazza e il suo amici, la sua nuova ragazza e il suo bambini - non ho avuto sue notizie. Era solo una nuova bae. Nuova bae. New Bae.

Il tutto era così noioso che non me ne sono nemmeno accorto quando ha smesso di presentarsi sul mio feed di notizie.

Passarono cinque anni senza che Olivia mi avesse mai attraversato la mente (avevo la mia merda da affrontare).

Ma poi, un giorno, ero nell'Upper West Side e stavo tornando a casa da un'audizione infernale quando ho sentito una voce familiare urlare il mio nome. Era Olivia. Stava aspettando tavoli in un ristorante chic a Central Park West. Mi aveva visto passare.

derribar muros en una relación

'Andiamo a bere qualcosa stasera!' Supplicò, la disperazione filtrava dai suoi piccoli pori.

'Uh, certo ...' Avevo dei piani, ma potevo dire che la ragazza era emotivamente fregata e che aveva davvero un orecchio.

(PSA: Se una ragazza ti sta dando vibrazioni emotivamente fottute, annulla tutti i tuoi piani e sii lì PER LEI).

Più tardi quella notte ho avuto la storia: Olivia si era trasferita, si era lasciata alle spalle tutta la sua vita a New York, ha smesso di funzionare, ha smesso di lanciarsi, ha smesso di darsi orgasmi e ha dedicato ogni fibra del suo essere alla sua nuova esca, solo per scoprire che la sua perfetta e preziosa bae l'aveva tradita negli ultimi nove mesi con la sua ex fidanzata dai capelli corvini, dai grossi seni, che commerciava in vaso.

Quindi ecco Olivia nella City of Broken Dreams che aspettava i tavoli e si sentiva dolorosamente persa, profondamente sola e terribilmente spaventata per il suo futuro.

Lacrime pesanti, salate, scendevano sul suo viso ossuto. Mentre piangeva il mascara nero nel suo quarto Martini, mi spiegò che non aveva idea di cosa fare dopo. Aveva zero hobby, zero interessi.

Attraverso lacrime scorrevoli ha spiegato come odiava essere sola nel suo appartamento perché si sentiva selvaggiamente a disagio quando lasciata in sua compagnia.

Spiegò che aveva nostalgia di casa, ma era una nostalgia interiore che la seguiva ovunque andasse, anche a casa di sua madre nel New Jersey (particolarmente a casa di sua madre nel New Jersey).

Ho iniziato a rendermi conto che Olivia aveva sempre nostalgia di casa, perché non conosceva se stessa.

L'errore di Olivia che non dovresti fare.

Olivia aveva trascorso tutta la sua esistenza in cerca di amore. Lei non conosceva se stessa. Neanche lei si amava.

Quando non ti conosci, la vita diventa un'esperienza molto solitaria perché bazzichi sempre con uno sconosciuto.

Per un po ', Olivia ha trovato un tipo su cui concentrare tutta la sua attenzione. Il tipo era uno strumento, un modo per lei di distogliere l'attenzione da se stessa e incanalare l'attenzione su di lui.

È difficile come una donna prestare attenzione a te stesso a volte. Ci è stato insegnato in tenera età che questa vita non è davvero per noi comunque.

Il nostro lavoro è essere tutto per tutti. Sii creature perfette per i nostri genitori. Sii bello per i passanti per strada. Sii magro in modo da non occupare troppo spazio per gli uomini in metropolitana. E diventiamo così flessibili che quando incontriamo i nostri partner, siamo in grado di piegarci nelle loro vite senza spezzare un osso.

Ci viene detto che siamo egoisti se decidiamo che siamo più preoccupati di rincorrere i nostri sogni sui sogni dei nostri genitori. Non ci dobbiamo fidare se coltiviamo la nostra definizione di stile e bellezza. Siamo 'maschili' se ci espandiamo.

E se preferiamo navigare nelle nostre vite, piuttosto che unirci a quelli del nostro amante, siamo fottutamente strani. Streghe.

L'obiettivo finale è quello di essere tutto per tutti, specialmente per il nostro partner 'per sempre'.

E a volte, come Olivia, incontreremo qualcuno e l'ansia di dover affrontare noi stessi si assottiglia e possiamo perderci in un'altra persona. E spesso, come Olivia, la persona che incontriamo cambia idea e decide di lasciarci.

E improvvisamente siamo soli. Con uno sconosciuto. (Siamo lo sconosciuto.)

La linea di fondo è che le persone sono incredibilmente imprevedibili. Lo so, lo so, lo dico sempre, ma più invecchio, più diventa incredibilmente reale.

Perché la tua vita non può essere definita trovando qualcuno.

I gattini, la nostra felicità, la nostra realizzazione e le nostre vite, non possono essere definiti da qualcun altro. Per due motivi:

  1. Che qualcun altro potrebbe lasciarci in qualsiasi momento. Potrebbero imbrogliare, potrebbero innamorarsi, potrebbero persino morire. Non importa quanto tu sia innamorato, devi essere preparato per essere lasciato in qualsiasi momento. Perché potresti ritrovarti senza bae, e ti piacerà di più la ragazza con cui sei rimasta.
  2. Non troverai mai il vero amore fino a quando non amerai te stesso. So che è così cliché, ho vomitato in bocca mentre scrivevo la frase, ma FUCK, è vero.

Olivia non amava davvero quel tipo. Lo ha usato. Lo ha usato come un drogato usa le belle pillole blu. Lo usava come io usavo i cocktail. Per evitare di affrontare se stessa. Per evitare di conoscere se stessa. Scappare da se stessa.

Può essere spaventoso affrontare te stesso, ma fino a quando non lo fai, non avrai mai il vero amore. Fino a quando non ti sei guardato allo specchio e ti sei trovato bene con il tuo meraviglioso riflesso AF imperfetto, indipendentemente, senza che qualcun altro ti chiamasse 'carino', non troverai mai vero amore.

canción de harry styles sobre taylor

Perché il vero amore deriva dal volere qualcuno, non è necessario usarli come riempitivo.

E una volta che hai una relazione profonda e spericolata con te stesso, attirerai altre persone che hanno relazioni profonde e spericolate con se stessi.

Sai che starai sempre bene, perché non importa quale imprevedibile merda ti dia la vita, il tuo migliore amico sarà lì per te, attraverso tutto questo. E nessuno è più figo del tuo migliore amico, e piccola, il tuo migliore amico sei tu.

Nessuno è più figo del tuo migliore amico e, piccola, il tuo migliore amico sei tu.

Quanto a me, ci sono quasi. Ho giorni in cui amo me stesso, giorni in cui odio me stesso.

Ma quello che ho imparato conoscendo Olivia è che non importa cosa, non mi trascurerò mai. Se dovessi morire da solo domani, almeno mi consolerei nel fatto che mentre non ero perfetto per me stesso, io cazzo conosceva me stessa.