Confessioni di una ex ragazza grassa: 6 cose che ho imparato dopo aver perso oltre 100 chili

Stocksy

Confessioni di una ex ragazza grassa: 6 cose che ho imparato dopo aver perso oltre 100 chili

Di Sierra Paige Dennis, 3 settembre 2014

È sicuro dire che se sei mai stato davvero grasso, perdere peso è il tuo unico desiderio nella vita. Non c'è molto altro nella tua mente tranne che diventare magro. Per anni, non ho mai pensato che sarei stato nient'altro che la ragazza carina e grande.

La gente mi diceva 'OMG, a chi importa se sei grasso? Il tuo viso è bellissimo! ' Umm, a chi importa se sono grassa? Tutti i ragazzi carini, i bambini che mi fissavano e i miei genitori, che non volevano portarmi in posti, si prendevano cura di loro.

Alla fine mi sono piegato e sono diventato magro. Sono passato dalla taglia 20 alla taglia 9, ed è davvero fantastico.



Inoltre, il mio viso è davvero molto carino - da quello che mi è stato detto, comunque - e il mio corpo è dimagrito fino a quello di una forma di Kim Kardashian (vita piccola, culo grosso). Le mie tette non ce l'hanno fatta, ma non è niente che un lavoro (boob) dopo la laurea non risolva.

¿Harry Styles sigue en una dirección?

Cosa mi ha insegnato essere l'ex 'ragazza grassa'?

1) Le persone poco profonde sono terribili.

Anche dopo aver perso oltre 100 chili, non sono una ragazza superficiale. Immagino che essere più grande mi abbia umiliato. Ho dovuto avere una personalità eccezionale per tutta la vita per eclissare i miei amici magri e carini, quindi non mi sono mai sentito meglio di chiunque altro dopo essere diventato di taglia più piccola.

2) Quel ragazzo che volevi sarà irrilevante una volta che ti vuole.

Tutto quello che volevo era che questo certo ragazzo mi volesse. Era solo un mio amico, ma so che ha provato qualcosa di più per me. Non poteva agire perché non poteva uscire con la 'ragazza grande', quindi non ha mai avuto modo di provare la mia bellezza.

Bene, bene, bene ... una volta che ho avuto il culo giusto e stretto, è venuto in giro, e indovina un po '? Non lo volevo nemmeno più. Perché? Ehi, amico, ero la stessa persona con oltre 250 sterline. Accidenti.

3) Vedrai chi ti ama davvero per te.

I miei veri amici mi hanno aiutato molto durante la mia perdita di peso. Mi hanno lasciato solo per fare quello che dovevo fare ed erano così orgogliosi dei miei successi dopo.

Mi ha mostrato chi si preoccupava davvero che facessi MIA per sei mesi e mi facessi perdere i miei primi 100 chili. Alcuni amici hanno persino lavorato con me. Mi amavano grandi o piccoli e uscivano al club con me magri o enormi. Li amo molto più di quanto possano mai sapere.

4) A volte mi merito un po 'di credito.

Non ero una di quelle persone che hanno documentato la mia perdita di peso, quindi una volta che ho fatto la mia grande rivelazione, le persone erano così stupite, che non riuscivo a smettere di pubblicare foto.

Un giorno, mentre correvo, mi sono fermato freddo nelle mie tracce; il sudore mi gocciolava sul viso e ho appena pianto. Avevo appena finito due miglia di fila ed è stato un enorme punto di svolta di quanto avevo realizzato.

5) Non devi stare con la persona che eri con perdita di peso.

Scusa, amico, solo perché volevi ossessionarmi costantemente quando ero grande non significa che devo stare con te. 'Chi era lì per te prima che tu fossi 169 sterline? Nessuno ti voleva.

Sì, ma lo fanno ora, e tu sei un asino per dirlo. Addio. Potrebbe essere stato lì per te, ma è stato per buoni motivi? A volte le persone non riescono a gestire un grande cambiamento e minimizzano il tuo successo; è allora che sai che è ora di partire.

6) Ricorda come ti sei sentito quando eri la ragazza grande.

A volte dimentico completamente come mi sentivo così grande. Vengo esaminato per altri motivi ora, piuttosto che per essere grasso. Quando sento il mio nuovo corpo arrivare in testa, ricordo quanto mi sentivo depresso, triste e terribile.

Ringrazio Dio ogni giorno per la forza che mi ha dato di perdere 120 chili da solo. Ho cambiato la mia vita; Nemmeno lo dimenticherò mai.

Foto per gentile concessione: Tumblr