6 bandiere rosse che ti dicono che è tempo di fare un test STD

6 bandiere rosse che ti dicono che è tempo di fare un test STD

Di Olga Trembath, 11 aprile 2017

Le malattie a trasmissione sessuale si diffondono facilmente e possono rapidamente diventare un problema di salute molto grave.

Esistono molti tipi diversi di malattie e la maggior parte ha sintomi molto diversi, quindi l'unico modo per sapere se sei sano o no è quello di fare proiezioni regolari. Non devi essere un medico (cosa che non sono) per saperlo.

Una MST può essere trasmessa attraverso qualsiasi contatto sessuale, che va dal rapporto sessuale al contatto pelle a pelle.



confía en el amor
REX / Shutterstock

Quando hai rapporti sessuali con qualcuno che ha già una MST, rischi di essere infettato. Sfortunatamente, pochissime persone sanno quando il loro partner è infetto, quindi è importante sapere quando è il momento di farsi controllare.

1. Quando il calendario dice a.

Tutti dovrebbero essere sottoposti a test regolari per le malattie sessualmente trasmissibili.

A seconda di quanti partner sessuali hai, questa routine è diversa. Se hai una relazione stabile, dovresti ricevere il test ogni anno. Se hai più partner, potresti dover fare il test ogni tre mesi.

Quando lasci il test, dovresti contrassegnare il prossimo sul tuo calendario nel tentativo di mantenere un programma regolare.

Il medico può consigliarti sulla frequenza dei test, in base al tuo stile di vita.

2. Prima di dormire con un nuovo partner.

Un'altra volta che dovresti fare un test STD è prima di dormire con un nuovo partner.

Questo ti assicurerà di essere in buona salute e di sapere cosa porti nella nuova relazione. Idealmente, entrambi i partner dovrebbero essere testati prima di fare sesso. Alcune coppie superano l'imbarazzo facendo il test insieme.

3. Anche se usi il preservativo.

Molte persone pensano che se usano un preservativo, non c'è rischio di essere infettati da una MST.

Tuttavia, questo non è vero, poiché i preservativi non sono efficaci al 100%, anche se usati correttamente. Molte coppie non sanno nemmeno come usarle correttamente, il che riduce ulteriormente la loro efficacia.

Shutterstock

4. Se hai mai fatto sesso non protetto.

Se ti capita di fare sesso non protetto con qualcuno il cui stato di salute non conosci, devi fare un test STD.

Lo stesso vale in caso di rottura del preservativo.

5. Se sospetti che qualcosa non vada.

Se senti qualcosa di sbagliato laggiù o la tua salute generale ti fa sentire strano, dovresti prendere in considerazione il test.

no se retiró

I sintomi più comuni per le malattie sessualmente trasmissibili comprendono arrossamento dei genitali, dolore durante la pipì, disagio durante il sesso e misteriosi sintomi simil-influenzali.

Maa Hoo

Se si dispone di uno di questi, si potrebbe essere infettati da un STD.

Per stare al sicuro, fai il test e vedi cosa sta succedendo con la tua salute. Ricorda che molte persone non manifestano alcun sintomo quando sono infettate da una MST, il che ci porta al primo passo: fare il test spesso.

6. Quando il tuo partner ha sintomi di MST.

Se vedi uno dei suddetti sintomi potenziali di una MST nel tuo partner, è sicuramente il momento di fare il test. Se si rifiutano di agire per scoprire da dove provengono i sintomi, è necessario iniziare a proteggersi e sottoporsi al test.

Se il tuo partner potrebbe avere un STD, potresti essere stato esposto a detto STD. Anche se non lo hai ancora contratto, potresti comunque se il tuo partner non viene testato. Molte cliniche ti daranno anche antibiotici per il tuo partner se finisci con i test positivi per una sifilide STD.

Ottenere un test è l'unico modo per saperlo con certezza.

Prima conosci un STD, prima puoi iniziare il trattamento. Ritardare la notizia, buona o cattiva, peggiorerà le cose solo quando finalmente andrai ad affrontare la musica. Hai la responsabilità di te stesso e del tuo partner per assicurarvi di essere al sicuro.