4 bandiere rosse di abuso emotivo in una relazione che potresti non individuare all'inizio

Studio Firma / Stocksy

4 bandiere rosse di abuso emotivo in una relazione che potresti non individuare all'inizio

Di Rachel Shatto, 12 febbraio 2018

Ho avuto la fortuna di non aver mai avuto un partner che mi ha messo le mani addosso. Venivo da una famiglia in cui la minaccia della violenza fisica era sempre presente e quindi ho giurato che se mi fossi trovato in un'altra relazione fisicamente offensiva, l'avrei lasciata immediatamente. Era la mia linea rossa nella sabbia. Tuttavia, quando si trattava di abuso emotivo, come si è scoperto, non ero così preparato; Non sapevo come individuare le bandiere rosse di una relazione emotivamente violenta. Alcuni potrebbero essere ovvi, ma altri sono molto più sottili, ma altrettanto dannosi.

Ho avuto un partner che mi ha rovinato la testa ripetendo un ciclo di bombardamenti d'amore e ritirandomi in modo che non potessi mai sentirmi sicuro. E uno il cui gaslighting ha distorto la mia psiche così duramente, ci sono voluti mesi di terapia per sentirmi di nuovo me stesso. E un altro partner che ha costantemente criticato il mio corpo dalla testa ai piedi, per 'amore' e 'preoccupazione' - che era una vera cazzata * t. Nessuno di questi comportamenti era così evidente come uno schiaffo o una spinta, ma le cicatrici emotive persistenti erano altrettanto reali. Fortunatamente, tutte queste relazioni sono finite e con ognuna ho imparato nuove importanti lezioni che mi avrebbero servito mentre avanzavo e trovavo partner migliori.

Se qualcuno di questi sembra familiare o sospetti di avere una relazione emotivamente offensiva, ecco cosa dovresti cercare.



1. Il tuo partner è casualmente manipolatore.

Giphy

La manipolazione - una tecnica in cui qualcuno usa mezzi disonesti o fuorvianti per ottenere ciò che vuole - gioca un ruolo importante nelle relazioni emotivamente offensive.

Poiché l'abuso emotivo deriva in ultima analisi da un luogo di egoismo e diritto, sono meno inclini a scendere a compromessi e la manipolazione è il modo migliore per ottenere ciò che vogliono indipendentemente dall'effetto che hanno sul loro partner.

'La manipolazione è una seconda natura per i partner emotivamente violenti', avverte l'esperta di relazioni e matchmaker Alessandra Conti di Matchmakers In The City. 'È solo il modo in cui sono abituati a comunicare in modo da non essere ritenuti responsabili delle loro azioni.'

Una delle forme più comuni di manipolazione è il gaslighting, che è quando qualcuno ti manipola per mettere in discussione la tua sanità mentale. 'Quando un [partner] ti induce a indovinare le tue interazioni con loro o ti fa sentire in colpa per qualcosa che era obiettivamente colpa loro, potresti avere un abusatore emotivo esperto nelle tue mani.'

Uno dei modi in cui questo si manifesta è che potresti iniziare a incolpare te stesso per tutto ciò che è sbagliato nella relazione. Se ciò accade, Conti afferma che è tempo di fare un passo indietro e riconoscere che il tuo partner potrebbe effettivamente 'piantare intenzionalmente queste emozioni inquietanti nella tua psiche'.

2. Il tuo partner si sente autorizzato per tutto il tuo tempo.

Giphy

È del tutto naturale voler passare molto tempo con il proprio partner, soprattutto nelle prime fasi della relazione quando sembra impossibile poterne avere abbastanza l'uno dall'altro. Ma questo diventa un problema quando devi fare altre cose o vuoi solo un po 'di spazio e il tuo partner lo trova inaccettabile. Potrebbero insistere che passi del tempo con loro o ti colpisca per abbandonare altri piani. Questo non è amore, è controllo ed è totalmente insalubre per la relazione.

por qué están solteros

'Avere la tua autonomia è così fondamentale non solo per la tua felicità generale, ma anche per la tua relazione', spiega Kali Rogers, terapista con licenza e fondatore di Blush Online Life Coaching.

Quindi non sentirti in colpa per aver fissato i confini e avere tempo per te stesso. Chiunque non accetti questo non è un partner che rende prioritarie le tue esigenze e la tua felicità.

terminar una relación con alguien que aún amas

3. La loro 'passione' ti fa stare male con te stesso.

Giphy

La passione è qualcosa che bramiamo e desideriamo in una relazione. Ti fa sentire vivo, ricercato e ribadito. Tuttavia, a volte le cose malsane possono nascondersi dietro una patina di 'passione'. Ci sono così tanti esempi di falsa passione in film e libri come Cinquanta sfumature o crepuscolo che è facile confondere l'ossessione e il controllo per la passione. Ma ecco come dici la differenza. La passione sta bene. In caso contrario, non è passione, è abuso.

Ma cosa significa in pratica? Conti dà il seguente esempio: 'Mi ama così tanto, e quello è per questo che mi fa impazzire se un ragazzo mi guarda mentre cammino per strada. O mi ama così tanto ed è per questo che mi dice che sembro una porca quando indosso un vestito. ' La gelosia non è un complimento.

4. Spesso mettono giù te (o i tuoi amici e familiari).

Giphy

I maltrattatori emotivi tendono a minare i loro partner. Il loro pensiero è tanto più bassa è la tua autostima, tanto più facile è mantenere il controllo di te. Conti spiega: 'Quando la tua SO fa commenti subdoli e negativi sul tuo peso o aspetto fisico, o evidenzia le tue debolezze in modo coerente, stanno cercando di abbatterti in modo da diventare dipendente dalle loro lodi e assicurazioni. Questi piccoli commenti saranno spesso compensati da complimenti, che possono essere un gioco mentale totale. '

Allo stesso modo, i maltrattatori emotivi prenderanno di mira anche i tuoi amici e la tua famiglia, o chiunque nel tuo sistema di supporto. La coach delle relazioni Monica Parikh della School of Love di New York afferma di farlo perché 'l'obiettivo è isolarti dalla tua rete di supporto, rendendoti un bersaglio facile per manipolazione e abuso emotivo'. È un pugno uno-due altamente efficace di minare la tua autostima e distanziarti da chiunque possa offrire supporto e rafforzare la tua autostima.

Ecco come uscire da una relazione emotivamente offensiva.

Giphy

Mentre tutte le cose che il tuo partner violento fa per mantenerti sotto il controllo di un partner violento possono farcela sembrare impossibile uscire dalla situazione, non lo è. Puoi uscire. Sei abbastanza forte e meriti di meglio.

Sei abbastanza forte e meriti di meglio.

Se ti sei reso conto che la tua relazione è emotivamente offensiva, Conti avverte che è tempo di cercare l'aiuto di un professionista. 'Ricerca i diversi terapisti all'interno del tuo piano sanitario e selezionane uno nelle vicinanze, impegnandoti ad andare ed essere brutalmente onesto sulla tua situazione', afferma. Ma se andare da un terapista non è un'opzione per te, non ti preoccupare, hai ancora opzioni. 'Puoi anche chiamare la tua chiesa, tempio, ecc. Locale dove di solito possono fornirti organizzazioni locali che ti aiuteranno gratuitamente', aggiunge Conti.

La hotline per la violenza domestica nazionale è un servizio gratuito e 24 ore su 24, 7 giorni su 7, che può collegarti a un difensore qualificato. Comporre 1-800-799-SAFE (7233) per ricevere assistenza tramite il telefono o utilizzare la chat dal vivo.

Ancora più importante, è necessario considerare la tua sicurezza. Sebbene non tutti i partner emotivamente violenti diventino fisicamente pericolosi, è una possibilità di cui dovresti essere consapevole. Conti consiglia di proteggersi 'avvisando i tuoi amici e la tua famiglia della tua situazione, e se hai un vicino fidato, puoi persino far loro sapere che stai attraversando una rottura, solo così possono essere un ulteriore set di occhi'.

Terminare una relazione non è mai facile, soprattutto con un partner emotivamente violento, ma tu può fallo. Meriti di meglio e il primo passo per raggiungerlo è credere e liberarti.