4 cose normali che accadono quando si viene testati per le malattie sessualmente trasmissibili, quindi non impazzire

Santi Nuñez / Stocksy

4 cose normali che accadono quando si viene testati per le malattie sessualmente trasmissibili, quindi non impazzire

Di Christy Piña, 8 nov 2018

Partecipare ai test STD può sembrare davvero spaventoso se non l'hai mai fatto prima, ma non c'è nulla di veramente spaventoso nel testare. È come una parte importante del mantenimento della tua normale salute sessuale, perché l'ignoranza non è felicità quando si tratta del tuo corpo. Se non sai davvero cosa aspettarti, conoscere alcune delle cose normali che accadono quando ti sottoponi al test per le malattie sessualmente trasmissibili può aiutare ad alleviare l'ansia che potresti provare. Onestamente? È davvero NBD.

'Non sai se c'è un problema a meno che tu non lo cerchi!' La dott.ssa Sheila Loanzon, ostetrica e ginecologa, racconta a Elite Daily. 'La maggior parte dei test STD eseguiti è negativa, tuttavia non ti garantirai la tranquillità e la sicurezza dei test negativi a meno che i test non vengano completati. Spesso i sintomi delle MST possono essere silenziosi o asintomatici, quindi non lasciarti sfuggire l'occasione. È meglio conoscere e farsi curare piuttosto che perdere un'opportunità per stare davanti alla propria salute. ' Considerare che la maggior parte dei test risulta negativo in considerazione dovrebbe essere in qualche modo confortante. Ma non saprai per certo se si applica a te a meno che tu non impedisca alle tue paure di prendere il sopravvento e farlo.

buen primer mensaje en yesca

'Esistono diversi modi in cui un paziente può essere testato per le malattie sessualmente trasmissibili', afferma il dott. Loanzon. 'In generale, può essere dato un ordine di laboratorio per testare il sangue per HIV, sifilide, epatite B e C. Per verificare la gonorrea e la clamidia, un'opzione può essere quella di fornire un campione di urina (leggi: non è necessario vederlo in ufficio) contro un esame dello speculum nella vagina per ottenere un tampone cervicale per una coltura '.



Ora che hai una comprensione generale di cosa aspettarti quando esci per i test STD, ecco una ripartizione di come potrebbe essere il tuo processo di screening STD.

1. Il tuo fornitore valuterà i fattori di rischio.

Giphy

Prima ancora di iniziare i test sulle malattie sessualmente trasmissibili, il tuo fornitore ti farà alcune domande sulla tua vita sessuale per vedere se sei a rischio di una possibile MST. 'Alcuni fattori di rischio possono essere un nuovo partner sessuale negli ultimi 60 giorni, partner sessuali multipli, uso incoerente del preservativo, scambio di rapporti sessuali con denaro o droghe, contatto sessuale con prostitute - nonché fattori di rischio come l'età, la storia di STD precedente , uso illecito di stupefacenti e numerosi altri rischi ', afferma il dott. Loanzon.

2. Se decidi di sottoporsi a uno screening cervicale vaginale, il tuo operatore tamponerà la cervice.

Giphy

Per lo screening di alcuni Le malattie sessualmente trasmissibili, devi solo prelevare il sangue, ma per gli altri potresti aver bisogno di uno screening cervicale. 'Uno speculum verrà inserito all'interno della vagina e il tampone verrà inserito nella cervice', spiega il dott. Loanzon. 'Il tampone stesso non provoca alcun dolore, [sebbene] alcuni pazienti notino disagio quando viene inserito uno speculum.' Quindi, tienilo a mente se decidi di ottenere uno screening cervicale vaginale per la gonorrea o la clamidia. Il Dr. Loanzon raccomanda di sottoporsi a test per entrambi quelli che hanno meno di 25 anni.

Una volta terminato il tampone, 'il campione viene inviato al laboratorio', afferma. 'Il medico può o meno fare un esame pelvico per confermare che non ci sono prove di malattia infiammatoria pelvica', e poi hai finito con quella parte.

3. Otterrai il tuo sangue prelevato.

Giphy

Se decidi di rinunciare allo screening cervicale, verrai inviato al laboratorio per prelevare il tuo sangue per HIV, sifilide, epatite B e C. Dopo questo, il tuo test STD è fatto!

canciones sobre amar a alguien que ama a alguien más

4. Dovresti avere i risultati entro 24-48 ore.

Giphy

Ora che il test effettivo è terminato, è tempo di aspettare. Quando il tuo fornitore ottiene i risultati, potrebbe 'scegliere di farti tornare in ufficio per i tuoi risultati, avere qualcuno dall'ufficio che ti contatta o completare un'altra forma di contatto', spiega il dott. Loanzon. 'Se un risultato del test è positivo, questo risultato viene comunicato a te e all'ufficio di sanità pubblica della tua comunità per tenere traccia di queste infezioni per garantire che l'infezione non diventi un'epidemia di salute pubblica dilagante.'

Mentre molte malattie sessualmente trasmissibili sono incluse negli esami del sangue di routine o negli screening cervicali, l'herpes non lo è. Il dottor Loanzan afferma: 'È importante parlare con il proprio medico se si ritiene di dover effettuare dei test' per quel particolare STD.

Se sei ancora nervoso anche dopo aver saputo cosa aspettarti, 'è utile sapere quale aspetto del test induce l'ansia: è il prelievo di sangue, i trattamenti per le malattie sessualmente trasmissibili, lo stigma o la paura nel tuo partner?' Chiede il dottor Loanzon. 'Comprendere quali sono le cause del problema può aiutarti a concentrarti su come alleviare la mente.' Può anche aiutare a fare il test con un amico o con il tuo partner. 'Non lasciare che i test STD o STD abbiano il potere su di te, fare lo screening ti restituisce il potere.'